Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Salernitana Buona la prima.

Scritto da il

La nuova stagione per la Salernitana è iniziata come si era conclusa la scorsa: con il tripudio dei tifosi al triplice fischio dell’arbitro. Il match contro l’Avellino, una partita nella partita, le difficoltà della prima stagione unite alle pressioni che un derby comporta. Una vittoria sofferta, ma non per questo meno meritata quella degli uomini di Mr. Torrente, che per tutti 96 minuti di gioco tengono il campo contro i Lupi di Tesser. I primi 15 minuti di gioco sono nelle mani dei granata, che al 12° riescono a finalizzare una buona azione grazie al tandem offensivo Eusepi – Gabionetta, che insacca alla spalle di Frattali. La gioia del vantaggio dura poco, dopo 3 minuti Trotta approfitta di un errore di Strakosha che non trattiene, salernitanaavellinoriportando in pari il risultato. L’ultima mezz’ora di partita vede l’Avellino salire in cattedra, che riesce a dominare il centrocampo  difendendosi dalle rapide incursioni in contropiede della Salernitana. Ad inizio secondo tempo Mr. Torrente opera il primo cambio a sua disposizione, fuori Eusepi, infortunatosi ad un piede sul finire del secondo tempo, dentro Coda. L’incontro però sembra essere ripreso là dove si era concluso, un Avellino dominante costringe i padroni di casa a restare nella propria metà campo, all’11esimo però la svolta il solito Gabionetta costringe di nuovo i lupi ad inseguire. Salernitana 2 Avellino 1, ma la partita è tutt’altro che finita, il leitmotiv del match si ripresenta, Verdi padroni del centrocampo e Granata sugli scudi sostenuti dal catino dell’Arechi. Al 22esimo fuori Gabionetta, che ormai aveva dato tutto, dentro Troianiello. Un cambio più che mai azzeccato, infatti l’ex palermitano nell’ultimo dei 4 minuti di recupero segna il gol del definitivo 3 a 1, ponendo fine alle incursioni irpine. La prossima partita dei granata è in programma sabato prossimo alle 15 al Rigamonti di Brescia contro le rondinelle, sconfitte ieri per 2 reti a 0 al Manuzzi dal Cesena.

Tabellino. 

Salernitana (4-3-3): Strakosha; Colombo, Lanzaro, Schiavi, Franco; Bovo, Pestrin, Sciaudone (dall’8′ st Moro); Donnarumma, Eusepi (dal 1′ st Coda), Gabionetta (dal 22′ st Troianiello). A disp.: Ronchi, Empereur, Pollace, Rossi, Trevisan, Perrulli, Milinkovic. All.: Torrente.

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nitriansky (dal 23′ st Giron), Biraschi (dal 34′ st Nica), Rea, Visconti; Gavazzi, Arini, Zito; Insigne; Trotta, Tavano (dal 14′ st Mokulu). A disp.: Offredi, Chiosa, D’Angelo, Bastien, Jidayi, Soumarè, Mokulu. All.: Tesser.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Rete: pt 12′ Gabionetta, 15′ Trotta; st, 11′ Gabionetta, 50′ Troianiello.

Note: Ammoniti Visconti e Moro per gioco falloso; Mokulu e Schiavi per reciproche scorrettezze. Calci d’angolo 8-5 per l’Avellino.