Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Cilento, gli eventi di oggi tra gusto e folklore

Scritto da il

felittoGiunge alla 40esima edizione la Sagra del Fusillo felittese. A partire da questa sera fino a domenica 23 agosto, l’associazione Pro Loco Felitto rinnova l’appuntamento estivo con il gusto. Protagonisti i famosi fusilli fatti in casa e tutti i piatti della gastronomia locale, ma anche musica, spettacolo e cultura. Da segnalare la rassegna letteraria “LiberAmente”, le mostre di pittura e fotografia di Antonio Suriano e Rita Corrente e la pinacoteca dei Saloni Comunali allestita con quadri donati alla Pro Loco.

 

buccinoSi conclude oggi a Buccino il Volcei Wine Jazz, la due giorni dedicata al buon vino e alla buona musica. L’appuntamento è alle 19 con il convegno “La buona alimentazione come fonte di economia”, che vedrà la partecipazione del direttore della Bcc Aquara Antonio Marino, del produttore di Pasta Gragnano Antonino Moccia e di Amelia Falco, finalista di Masterchef Italia e protagonista, a seguire, del cooking show. Ad allietare la serata sarà la voce di Joy Garrison, accompagnata dalla chitarra di Giuseppe La Sala.

valloUltimo appuntamento anche per lo Strasapori di Vallo della Lucania, il festival internazionale del cibo di strada. Per la seconda edizione, il percorso enogastronomico di Pattano prevede stand di cucina spagnola, tedesca, statunitense, uruguayana e messicana. Obiettivo del festival è la scoperta delle abitudini alimentari internazionali, insieme al confronto con la cucina cilentana e alla riscoperta di usi, costumi e valori con balli e musiche popolari.

 

peritoIl castagneto di Perito è la location che dà il nome alla Festa nel bosco, manifestazione culinaria proposta con successo dalla Pro Loco da svariati anni. La “minestra stretta”, la ciambotta, i cavatielli e il castrato sono solo alcuni degli antichi sapori caratteristici del luogo, da gustare al fresco del bosco in un’atmosfera unica e suggestiva.

 

principessaDanze e spettacoli a Teggiano con Alla tavola della Principessa Costanza, corteo storico nel suggestivo borgo medievale che farà rivivere l’arrivo della principessa, figlia di Federico da Montefeltro e sposa di Antonello Sanseverino Principe di Salerno. Ben 500 i figuranti tra ricostruzioni storiche e numerose le esibizioni di sbandieratori e musicanti. Novità di quest’anno lo spettacolo “Assalto al Castello”, riproposizione dell’Assedio al Castello di Diano del 1497.