Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Scatta la condanna per gli aggressori di Lordi

Scritto da il

Tribunale-Penale

Ventitré anni di carcere, divisi tra padre e figlio. Si è chiuso in primo grado il processo per la morte del 45enne di Nocera Superiore, Bruno Lordi. Il gup Paolo Valiante, con rito abbreviato, ha condannato Mario Serino a 11 anni e il figlio Carmine, a 12 di reclusione. I due sono stati condannati anche al pagamento delle spese processuali verso le parti civili e al risarcimento del danno, da liquidarsi in separata sede, con una provvisionale di diecimila euro per ciascuna di quelle costituite.