Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Scritto da il

Intervista – Gianni D’Amato

La compagnia teatrale Le Ombre compie tre anni e per festeggiare ripropone l’amatissima commedia “We We Scikkeria”, con la quale ha debuttato il 26 Maggio 2012 e che sarà in scena martedì 26 Maggio alle 21 al Teatro della Colonia San Giuseppe, adiacente alla Marina d’Arechi a Salerno. Come sempre, a dirigere il cast di attori salernitani, da quest’anno co-direttore artistico, insieme a Michele Marra della scuola di canto, danza e recitazione L’Altrarte, sarà l’attore/regista Gianni D’Amato, con noi al telefono questa sera.

Ciao Gianni, come dicevo terzo anniversario,

– Parlaci di questi anni, facci un excursus, magari anche un bilancio.

Dopo il successo della  prima, nel 2012, presso il Teatro Arbostella di Salerno, la commedia è stata presentata alla Rassegna Estiva del Giffoni Teatro e in diverse altre rassegne del salernitano con un ottimo riscontro da parte del pubblico e della critica locale.gianni d'amato

– La forza dello spettacolo?

È di sicuro il testo, esilarante, a volte quasi fuori dalle righe , ma al contempo caratterizzato da momenti di riflessione sul tema della diversità: diversità di provenienza, di razza, di appartenenza ad un ceto sociale piuttosto che ad un altro e di scelte di vita. “Simona, una milanese acquisita, deve trasferirsi per un po’ di tempo in Germania per impegni lavorativi. Decide così di lasciare la sua stanza al cugino Peppe e al suo amico Gianni, entrambi emigrati in cerca di un lavoro nel capoluogo Lombardo. Ad attenderli in casa i due coinquilini di Simona, Napoletani, simpatici e…”Per scoprire il resto della storia, vi invitiamo a teatro, passerete una piacevole serata all’insegna del divertimento e della riflessione

– Il 17 Maggio, da poco trascorso, ricorre la Giornata internazionale contro l’omofobia  e voi compagnia sappiamo amiate trattare queste tematiche forti.

Sì, come compagnia prediligiamo un teatro che parla alla società della società. E in un paese come il nostro, questo, come altri argomenti legati alla discriminazione, sono all’ordine del giorno. Ci limitiamo a raccontare una parte del nostro Paese, uno spaccato della vita che ci circonda.

Bene. Ringraziamo Gianni D’Amato per essere stato con noi.

Taggato come

Leggi