Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Eboli. Si fa luce sulla morte di un bimbo di sette mesi e di un 25enne

Scritto da il

polizia stradale - eboli

Dodici, tra medici e infermieri risultano indagati per la morte di un bimbo di sette mesi di Eboli, morto il 20 marzo a Battipaglia. Nato da una giovane coppia, il piccolo è stato sottoposto ad una operazione chirurgica e avrebbe dovuto sostenere un nuovo intervento. Purtroppo le sue condizioni si sono aggravate ed è deceduto. Il piccolo è morto poche ore dopo essere stato dimesso dai medici dell’ospedale Monaldi di Napoli. Ma il calvario del neonato ha interessato anche il Santobono di Napoli e il Bambin Gesù di Roma. Si continua a indagare, dunque, per far luce sulla tragedia.

E sempre ad Eboli, un’altra tragedia. Folgorato dall’alta tensione e abbandonato davanti al pronto soccorso. Un 25enne ebolitano, ora, combatte tra la vita e la morte, probabilmente a causa di un incidente sul lavoro. Nella periferia di Eboli, infatti, il giovane sarebbe rimasto folgorato mentre conficcava dei pali in un campo agricolo. Poi, sarebbe stato lasciato da qualcuno davanti all’ospedale. Gerardo – questo il suo nome – ha riportato ustioni di terzo grado alle mani ed è stato trasferito repentinamente al Cardarelli di Napoli. Tuttavia, la dinamica dell’incidente resta ancora poco chiara.