Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

News locali

Scritto da il

NewsArrestato per errore, dopo due giorni è libero. Un 24enne salernitano è stato rilasciato dopo 48 ore trascorse presso il carcere di Fuorni. Il ragazzo sarebbe stato riconosciuto dai due giovani che erano stati rapinati mentre si trovavano sulle frazioni collinari di Giovi. Le porte del carcere si sono riaperte solo dopo che il legale del giovane, con un video,  ha dimostrato che il suo assistito la sera della rapina lavorava in pizzeria.

Arrestato nel quartiere Pastena un 21enne salernitano per spaccio di droga. L’operazione è stata eseguita dalla squadra investigativa del Commissariato di Torrione. Nel corso dei controlli gli agenti hanno notato un giovane a bordo di un ciclomotore che, alla vista della polizia, è fuggito lanciando a terra una busta in cellophane, contenete hashish. Dopo il fermo, l’unità antidroga ha perquisito l’abitazione del ragazzo, dove sono stati trovati e sequestrati 21,5  gr di hashish, un bilancino di precisione e tutta l’attrezzatura utile per il confezionamento delle dosi e di 450 euro. Il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Salernitano minaccia il sindaco di Milano e viene condannato a sei mesi. Il 39enne originario di Salerno, aveva creato un account di posta con le generalità di una persona deceduta  il 16 luglio 2013, per poi rivolgere insulti e minacce di morte al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, colpevole – come si legge – di “far venire troppi stranieri” nel capoluogo lombardo. L’uomo è stato identificato grazie alle indagini della polizia postale e del nucleo investigativo della polizia locale di Milano, ha ammesso le proprie responsabilità e successivamente condannato a 6 mesi di reclusione.