Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Edizione speciale dedicata alle Primarie in Campania

Scritto da il

Poco prima della mezzanotte di ieri Vincenzo De Luca ha raggiunto la sede del Partito Democratico a Napoli accolto come trionfatore dai suoi sostenitori. L’ormai ex sindaco vince infatti le Primarie del PD aggiudicandosi la tornata elettorale con il 52% delle preferenze. Sarà quindi lui il candidato governatore a sfidare l’attuale Presidente Stefano Caldoro nelle elezioni del prossimo maggio per le Regionali. All’altro candidato Andrea Cozzolino va il 44% mentre Marco Di Lello arriva al 4%.

Dopo aver fatto il pieno nella sua città ed in molti comuni della provincia come nell’Agro Nocerino ed in Costiera Amalfitana, De Luca è riuscito ad imporsi anche in molti centri dell’area napoletana. Vittorie importanti anche nell’avellinese,  sostanziale parità nel casertano mentre a Benevento e provincia è stato Cozzolino ad imporsi.

 

“E’ stata una sfida eroica, sarà una rivoluzione democratica. Non sarà una passeggiata ma sono fiducioso”. Queste le prima dichiarazioni a caldo del trionfatore De Luca.

 

Alle 21 di ieri si sono chiusi i seggi in Campania per il voto alle Primarie. Sono stati 606 i seggi allestiti in tutta la Regione. Secondo il vicesegretario del Pd, l’affluenza ha superato quota 160mila votanti. Il dato nel salernitano è rilevante:  al voto 42mila persone, 16mila solo nella città capoluogo.

 

Momenti di disagio si sono registrati in alcuni seggi nel salernitano, nonostante nel complesso le operazioni di voto delle Primarie, a livello regionale si siano svolte regolarmente. A Pontecagnano un diverbio tra una persona e il Presidente del seggio di Sant’Antonio ha visto necessario l’intervento dei Carabinieri. Nel comune ebolitano, invece, sono stati aperti due dei quattro seggi previsti: uno è stato dichiarato inagibile dai vigili urbani e l’altro non è stato aperto per mancanza di rappresentanti del seggio stesso.

 

A poche ore dal termine delle primarie, la campagna elettorale dei due candidati Vincenzo De Luca e Andrea Cozzolino corre in parallelo sul web ed impazza sui social network. A farla decisamente da padrone è De Luca, che sui social network stravince con oltre 133mila iscritti su Facebook e 11.500 followers su Twitter. Anche la Rete, dunque, premia l’ex sindaco di Salerno e la sua strategia di dialogo quotidiano e trasparente con i suoi elettori.primarie_pd_elezioni


Leggi

Articolo seguente

Disagi all'Asl di Salerno


Icona
Post precedente

News dalla provincia


Icona