Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Fisciano: rinvio a giudizio per l'autista Bottiglieri

Scritto da il

francesca_fisciano

Avviso conclusione indagini e contestuale rinvio a giudizio,con l’accusa di omicidio colposo, per Pietro Bottiglieri, l’autista della Sita che a novembre scorso, mentre faceva manovra al terminal bus, investì, uccidendola sul colpo, Francesca Bilotti, studentessa di lingue all’Università degli studi di Salerno di Fisciano.

Amedeo Sessa, il pm della Procura di Nocera Inferiore, titolare dell’inchiesta, ha studiato a fondo la consulenza di Alessio Bertini, ingegnere della motorizzazione civile del capoluogo, che ha ricostruito la dinamica del tragico incidente, arrivando alla conclusione che la ragazza poteva accedere nel terminal senza imbattersi in segnaletica alcuna che le vietasse l’entrata. Insomma, il dipendente della Sita, Pietro Bottiglieri, secondo l’accusa, avrebbe avuto margini per accorgersi della presenza di Francesca.