Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

News dalla Provincia.

Scritto da il

 

SICUREZZA AGROALIMENTARE: SEQUESTRATI PRODOTTI ALIMENTARI NEL CILENTO. Salsicce, prodotti caseari e quant’altro in cattivo stato di conservazione e privi di etichettatura sono stati posti sotto sequestro dal Corpo Forestale dello Stato nel Comune di Casal Velino. Il sequestro  è avvenuto stamane durante un controllo ad un venditore ambulante. All’interno dell’autovettura utilizzata per il trasporto e la vendita, è stato rinvenuto ed accertato che i prodotti alimentari erano tenuti in cattivo stato di conservazione. L’uomo, segnalato alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, dovrà rispondere del reato di detenzione e vendita di alimenti di dubbia provenienza.

I militari della Compagnia di Sala Consilina, durante la scorsa notte a Sassano, in località Silla, hanno deferito in stato di libertà un 37enne del Vallo di Diano, che sottoposto ad accertamento etilometrico, ha evidenziato un tasso superiore al consentito.  All’uomo e’ stata anche ritirata la patente di guida. Decine poi i giovani sottoposti alla prova alcolemica.

Il violento temporale abbattutosi nelle ultime ore ha fatto esondare il Rio Sguazzatorio in Piazza Garibaldi e il fiume Sarno in via Terze. Scafati è in ginocchio. L’acqua ha invaso strade, negozi, cantine e garage. Il fiume è straripato in diversi punti critici della città provocando allagamenti in tutto il centro e in molte zone della periferia. A destare preoccupazione è la facilità con cui straripano i canali del Sarno, ed in particolare il Rio Sguazzatorio, che sistematicamente allaga piazza Garibaldi e via Oberdan.

Sono iniziate le attività promosse dalla neonata Associazione socio-culturale “Mille Culture” di Fisciano. Il presidente Raffaele Scafuri, in collaborazione con il gruppo del direttivo, ha creato una serie di appuntamenti finalizzati a coinvolgere i ragazzi di età compresa tra i 15 e i 23 anni. Tra le attività presentate,  è iniziato da poco un torneo “FIFA 15”, che prevede numerosi premi per i partecipanti. Inoltre, tutti i Venerdì si terrà un Cineforum, con la proiezione di film incentrati su diverse tematiche per sensibilizzare i giovani su i vari aspetti della realtà quotidiana.

Continua a far discutere l’inaugurazione del club a luci rosse a pochi metri dall’ingresso autostradale di Baronissi Sud. L’apertura del locale notturno ha creato una frattura tra le opinioni dei cittadini. Tra i primi oppositori il sindaco Gianfranco Valiante . “Credo di poter chiedere, a nome della città, ai signori gestori di trovarsi un altro posto e di lasciare al più’ presto Baronissi” afferma il primo cittadino. Per il momento, la Polizia Municipale ha notificato pesanti sanzioni ai gestori del locale a causa dei messaggi pubblicitari.immagine per le 15