Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Giffoni Valle Piana: uccide la moglie e poi si toglie la vita

Scritto da il

varavalle

Ha prima sparato alla moglie, poi si è tolto la vita. E’ accaduto ieri mattina all’esterno delle piscine del Fiore Club a Campigliano nella frazione di Giffoni Valle Piana.

Salvatore Varavallo, 35 anni di Caserta, muratore occasionale, avrebbe avuto una discussione con la giovane 29enne, Giustina Copertino, alla fine della quale le ha puntato contro una pistola clandestina, così come confermato dalle forze dell’ordine. Dopo averla colpita, in un tragico epilogo, si è tolto la vita.

Sul posto il Nucleo Investigativo ed i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia. Entrambi sono stati ricoverati d’urgenza all’Ospedale “Ruggi” di Salerno, dove sono morti poco dopo.

E’ stata ancora una volta la paura di non superare l’idea di un’amore finito quella che ha accecato la mente di Varavallo. Per ora, è noto che i due fossero in fase di separazione.