Piaggine
Piaggine

La neve continua a far registrare disagi in provincia di Salerno. Oggi scuole chiuse nei comuni di Laurino, Sacco, Bellosguardo, Piaggine, Caggiano e Sala Consilina. Il sindaco di Piaggine, Guglielmo Vairo, parlando in generale dei danni al suo territorio, dice che ha riscontrato “diverse rotture alle condotte dell’acqua che col gelo hanno creato pericolo per la circolazione ma siamo intervenuti con le nostre squadre e abbiamo riparato e sparso il sale senza creare grossi disagi alla popolazione”. “Considerato che – si legge, invece, nell’ordinanza firmata dal primo cittadino di Caggiano, Giovanni Caggiano – in ambito comunale, nonostante l’impegno profuso, per la viabilità secondaria interna al centro abitato, sussistono ancora difficoltà di transito in condizioni di sicurezza dei mezzi di trasporto scolastico e delle stesse autovetture”, si è deciso per la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado”. Criticità anche a Sala Consilina dove, in seguito ai controlli effettuati da personale dell’Area Tecnica ieri mattina nei vari plessi scolastici dislocati sul territorio comunale, è emerso che ancora persistono le condizioni di congelamento delle condotte idriche, con conseguente impossibilità di funzionamento degli impianti di riscaldamento. Dunque, per oggi il sindaco Francesco Cavallone ha disposto la chiusura di scuole e asilo nido.

A Padula e a Petina, invece, le scuole riapriranno venerdì 13 gennaio prossimo.